area conservazione ngorongoro tanzania africa

Area di Conservazione di Ngorongoro

L'Area di conservazione di Ngorongoro fu creata nel 1959 quando molteplici aree destinate alla conservazione delle risorse naturali furono unite tra di loro.
È l'unico posto al mondo in cui l'umanità e gli animali selvatici coesistono tra loro in armonia.

Il cuore del parco è il cratere di Ngorongoro, profondo 610 metri con una base che copre un'area di 260 km².
L'altezza del vulcano originariamente era tra i 4.500 e i 5.800 metri.
Oltre al cratere principale ci sono altri due crateri vulcanici: Olomoti e Empakai.

In quest'area possiamo trovare 25.000 animali tra cui 26 rinoceronti neri, 7.000 gnu, 4.000 zebre, 3.000 gazzelle di orice e 3.000 tra gazzelle di Grant e Thompson.
La zona del cratere è popolata da un buon numero di leoni: 62.
Inoltre è possibile trovare sui bordi del cratere e nella foresta pluviale dei leopardi, 30 elefanti adulti, antilopi dei canneti, circa 4.000 bufali a cui si aggiungono iene maculate, sciacalli, cani selvatici, ghepardi e altri felini.

Le peculiarità dell'Area di conservazione di Ngorongoro:

  • quest'area comprende siti archeologici, vulcani estinti ed attivi, montagne mozzafiato, foreste, laghi e animali selvatici;
  • il cratere di Ngorongoro è un famoso sito Patrimonio dell'Umanità, inoltre è stato uno dei pretendenti per diventare una delle sette meraviglie del mondo;
  • ci sono svariati siti archeologici: Olduvai Gorge, Laetoli, lago Ndutu e Nasera Rock Shelter;
  • le rovine di Engakura, ovvero quello che rimane di una città terrazzata con sistemi di irrigazione, si trovano sul lato est del cratere di Empakaai;
  • se si è fortunati si possono vedere i "big five" (bufalo, elefante, leopardo, leone e rinoceronte) oltre a moltissimi uccelli ed animali africani;
  • la grande popolazione di uccelli lo rende un ottimo posto per il bird watching.

Cosa Fare

Birding safari (birdwatching), turismo culturale (viaggi nei villaggi Masaai), scalate, safari a piedi, safari nella natura selvaggia, campeggio, safari di lusso, matrimonio durante un safari.

Posizione

Copre un'area di 8.300 km², è ubicata lungo la Great Rift Valley.
Si allunga arrivando al lago Natron a nordest, al lago Enyasi a sud e al lago Manyara a est.
Dista 190 km da Arusha e 40 dal Parco Nazionale del Lago Manyara.

Come Arrivare

Arusha dista 55km dal Kilimanjaro Airport, servito da alcune compagnie aeree internazionali. Percorrendo proprio da Arusha la statale B144 verso ovest si raggiunge dopo circa 2 ore il Parco Nazionale del Lago Manyara e proseguendo per un'altra ora si arriva a Ngorongoro.

Quando Andare

Essendo su differenti livelli i movimenti delle masse d'aria causano una grande variazione del clima dell'area.
Le precipitazioni sono stagionali e variano a seconda dell'altitudine passando da 500 mm per anno nelle pianure aride ai 1700 delle foreste sui pendii.
Sugli altopiani il clima è umido e nebbioso.
La temperatura nella pianura semi-arida varia da un minimo di 2° ad un massimo 35°C.
È sempre un buon momento per visitare quest'area in quanto gli animali non lasciano mai le distese erbose per andare verso il cratere.

Dove Alloggiare

All'interno dell'Area di Conservazione ci sono alcuni lodge e campi tendati.
A Karatu è possibile trovare altri lodge, hotel e guest house.

Per scoprire le bellezze del Parco vai alla Gallery