iringa tanzania africa

Città di Iringa

Iringa deriva dalla parola Hehe "Lilinga", che significa fortezza.
Questo perché durante l'occupazione tedesca, l'esercito costruì la città come difesa fortificata contro i guerrieri Hehe, che li assalivano con l'intento di cacciarli fuori dalla regione.
La città fu anche il luogo di numerose battaglie durante la prima e la seconda guerra mondiale, infatti fuori dalla città è possibile visitare un cimitero con le tombe dei soldati del Commonwealth.

Iringa è una bella cittadina ed un importante centro per l'agricoltura regionale; è anche un centro industriale, con impianti manifatturieri e alimentari
Le sue strade sono tranquille ed visitando il mercato potrete vivere appieno la tradizionale cultura africana.
È famosa per i suoi cesti intrecciati, realizzati con canne locali: i cesti sono usati in tutta la Tanzania e vengono esportati a livello internazionale.
La città è anche nota per il centro di artigianato Neema.
Iringa si affaccia sul fiume Ruaha ed è importante per i turisti che vogliono visitare il Parco Nazionale Ruaha.

Ad Iringa si possono trovare diversi istituti di istruzione superiore, tra cui la Tumaini University, Iringa University College, Mkwawa University College of Education e il Ruaha University College.

Cosa Fare

Dalla città di Iringa si possono organizzare safari per i parchi naturali di Ruaha, Mikumi e Udzungwa e la riserva naturale del Selous.

Potete visitare Gangilonga Rock, un sito appena fuori dalla città: ovvero il leggendario luogo dove si dice che il capo Hehe Mkwawa incontrò il suo popolo e decise di combattere i tedeschi.
Mentre a Kalenga si possono vedere le sue spoglie.

Il Neema Crafts Centre permette ai turisti di conoscere da vicino tutti i classici mestieri tanzaniani.

L'Isimila Stone Age Site si trova a 15 km dalla città ed è uno dei siti più interessanti risalenti all'età della pietra nell'Africa orientale.

Posizione

Situata negli altipiani meridionali della Tanzania, la città è stata costruita su una collina che domina il fiume Ruaha ad un'altitudine di 1.550 metri sul livello del mare, infatti nei mesi di giugno, luglio e agosto si possono rilevare temperature vicino allo zero.

Come Arrivare

È possibile arrivare a Iringa in automobile e in autobus da Dar es Salaam, Dodoma e Mbeya.
Ci sono voli giornalieri che collegano Iringa con Dar es Salaam, l'aeroporto Nduli si trova a circa 12 km dalla città lungo la strada Dodoma.

Dove Alloggiare

Ci sono diversi hotel e lodge in cui alloggiare.

Per scoprire le bellezze della città vai alla Gallery