lago rukwa tanzania africa

Lago Rukwa

lago rukwa tramonto tanzania africaVai alla gallery

Il lago Rukwa è un lago nella valle Rukwa situata nella parte sud-occidentale della Tanzania.
Il lago è alcalino e si trova idealmente a metà del percorso tra il lago Tanganyika e il lago Niassa, lungo la "Rift Valley" africana e probabilmente in contatto sotterraneo con questi due laghi.
Il lago si trova a 800 m di altezza e è compreso per metà all'interno dell'area della riserva faunistica dell'Uwanda.
Attualmente il lago è lungo circa 170 km per 40 km di larghezza media, con una superficie di 5.760 km².

Il lago ha subito grandi variazioni di dimensione nel corso degli anni, in seguito alla variazione del volume di acqua che entra nel bacino.
Anche in tempi recenti si è presentato a volte diviso in due bacini, separati più o meno a metà del lago.
Infatti nei periodi di calo del livello delle acque emerge una lingua di sabbia, più o meno estesa, che taglia diagonalmente il lago in corrispondenza della penisola della riserva faunistica dell'Uwanda, a nord di Ivuna.

La parte settentrionale del lago, scarsamente abitata, si trova nell'eco-regione del miombo, con ampia presenza della mosca tse-tse che spiega la poca propensione all'installazione dei villaggi.
D'altro canto, la grande presenza di Brachystegia, la specie predominante nel miombo, ha un grande potenziale nettarifero che permette lo sviluppo dell'apicoltura tradizionale.
Inoltre, lungo la costa del lago, le popolazioni coltivano principalmente tabacco (per la generazione di reddito) e mais (per il consumo diretto).

Attorno al lago, sono state identificate tre aree protette: riserva faunistica dell'Uwanda, che occupa gran parte della costa meridionale e la parte terminale del bacino a sud-est; all'angolo opposto sorge la riserva faunistica di Rukwa e, subito a seguire, si trova la riserva faunistica del Lukwati, lungo la costa settentrionale.

Per scoprire le bellezze dei laghi vai alla Gallery