lago vittoria tanzania africa

Lago Vittoria

Il lago Vittoria, in kyniarwanda Nyanza, è uno dei grandi laghi dell'Africa.
Così nominato in onore della Regina Vittoria nel 1858 dall'esploratore inglese John Speke, alla ricerca delle leggendarie fonti del Nilo.
L'odierna città di Mwanza, situata nella parte meridionale del lago, sorge vicino alla collina dove l'esploratore ebbe l'intuizione dell'origine del Nilo e per ricordare quel memorabile momento, il golfo ha preso il nome di Speke.
Copre una superficie di 68.870 km² ed è il lago più grande dell'Africa ed il secondo più grande al mondo.
È situato su un altopiano nella parte occidentale della Rift Valley e le sue acque fanno parte delle acque territoriali della Tanzania (49%), dell'Uganda (45%) e del Kenya (6%).
L'unico emissario è il Nilo bianco, il più lungo degli affluenti del Nilo.
Le sue sponde sono un'alternativa ai movimentati safari: dolci colline scendono fino alle acque cristalline dove si può assistere agli spettacoli che solo la natura può regalarci, come quello delle aquile dal collo bianco piombano sui pesci delle sue ricche acque.

Il lago Vittoria gioca un ruolo vitale per la sopravvivenza dei milioni di persone che vivono intorno alle sue coste, in una delle regioni più densamente popolate della terra.
L'ecosistema del lago e dei terreni confinanti ha subito mutamenti negativi a causa dell'intervento umano. Durante gli anni '50 il persico del Nilo fu introdotto nel lago nel tentativo di aumentare la produzione della pesca.
L'operazione si dimostrò completamente devastante per l'ecosistema locale, che vide estinguersi molte delle specie di pesci del lago causando un danno alla biodiversità difficilmente quantificabile.

Nonostante ciò il lago è caratterizzato da una varietà di pesci tropicali d'acqua dolce, questi sono molto richiesti per gli acquari di tutto il mondo, sviluppando così un business molto importante per le zone limitrofe.
Il lago Vittoria offre la possibilità di: andare a pesca, fare gite in barca e visitare i luoghi di riproduzione degli uccelli e dei coccodrilli.
Nel lago vi sono numerosi arcipelaghi, che contano circa 3.000 isole differenti (e molto spesso disabitate) e bellissime scogliere, alcune delle quali visibili sotto la superficie dell'acqua.
Il lago Vittoria contiene più di 200 specie di pesci differenti, ma quello economicamente più importante è la Tilapia.

Sul lago Vittoria vi sono due bellissimi Parchi Nazionali: il Parco Nazionale dell'isola di Rubondo e il Parco Nazionale dell'isola di Saanane.

Per scoprire le bellezze dei laghi vai alla Gallery